COMUNICATO CONGIUNTO DEI GRUPPI CONSILIARI DI OPPOSIZIONE

LE VERE PRIORITA’


Il futuro di una comunità, i nostri bambini e ragazzi, possono non essere considerati tra le priorità di un’azione mministrativa?
La Giunta Paladini, si sta rendendo conto che i bambini della scuola primaria, per esempio, che hanno legittimamente optato per il tempo pieno/prolungato, stanno perdendo ben 13 ore di lezione alla settimana, perché non è ancora stato avviato il servizio mensa?
Non è forse (a maggior ragione per degli “stagionati” amministratori che tanto si vantano della loro esperienza), facilmente prevedibile che, avviando la gara d'appalto per la gestione del servizio di refezione scolastica, solo il 19 luglio scorso, si sarebbe arrivati ampiamente oltre l’inizio dell’anno scolastico?
E, ancora, appurato questo, risulta così difficile programmare e coinvolgere le stesse scuole in maniera tale da prevedere ed attuare delle soluzioni alternative per l’inizio

dell’anno scolastico e fino ad avvio del servizio, al fine di ridurre il disagio?
Chi restituirà ai nostri ragazzi le ore di scuola perse?
Chi ripagherà i loro genitori, che inevitabilmente ne subiscono i disagi?
E che dire del servizio di trasporto scolastico, con procedura di gara avviata il 14 marzo 2017, e non ancora conclusa almeno con un aggiudicazione provvisoria? Altri disagi per le famiglie.
Quali scuse si useranno questa volta? A chi sarà addebitata la colpa di tutto questo?
O forse è MANCATA da parte della Giunta un’adeguata programmazione, la necessaria condivisione con i soggetti interessati (scuole e famiglie) e la doverosa azione di controllo sulle procedure di gara?
Rimanendo sempre in tema di scuola, segnaliamo al Sindaco e alla Giunta inoltre, che c’è una bella possibilità, quella di poter partecipare al Bando PON del Ministero dell’Istruzione, che mette a disposizione dei Comuni della Regione Puglia, quasi 63 Milioni di Euro per far fronte prioritariamente alle esigenze di messa in sicurezza e riqualificazione degli immobili pubblici adibiti ad uso scolastico (adeguamento e miglioramento sismico, adeguamento impiantistico, bonifica dall’amianto, accessibilità e superamento delle barriere architettoniche, etc). Le proposte progettuali potranno essere presentate dalle ore 10.00 del giorno 18 ottobre 2017 alle ore 15.00 del giorno 30 novembre 2017. Che si faccia almeno questo per i nostri ragazzi!
Chiediamo al Sindaco di essere coerente e sfiduciare il proprio Assessore ai Servizi Scolastici Stefania Capoccia, per evidente e manifestata inefficienza politica!
Veglie, 17 ottobre 2017

I Gruppi Consiliari di opposizione

VEGLIE DEI CITTADINI                                VEGLIE DOMANI                                  VEGLIE BENE COMUNE

   Zanelia Landolfo                                          Salvatore Fai                                       Luigi Spagnolo

   Giuseppe Landolfo                                       Eleonora Coluccia                                 Cosimo Vetrano

   Maura Centonze                                                                                                    Stefania Rapanà 

Scrivici a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Veglie
+13°C

Max: +16°

Min: +

Mar, 15.01.2013
 Segui Controvoci anche su

NewsLetter Facebook Twitter YouTube

Clicca qui per leggere il giornale

  • Plexiglass - Veglie
Visitatori di oggi30
Ieri91
Questa settimana121
Questo mese3665
Totale6577

IP Visitatore: 54.226.34.209 Info visitatore : Unknown - Unknown Martedì, 12 Dicembre 2017 09:22