logocontrovoci

Venerdì 23 marzo ore 18.00,  presso la sede del GAL Terra d’Arneo, Alessandro Romano presenta: “Lento all’ira” 

Il libro è pubblicato per i tipi di Edizioni Esperidi. Introduce l’incontro Cosimo Durante, Presidente del GAL Terra d’Arneo, dialoga con l’Autore la giornalista Fabiana Pacella. Sarà presente l’editore, Claudio Martino.

Siamo onorati di accogliere nella nostra sede il lavoro di Alessandro Romano, giovane appassionato di storia locale che abbiamo avuto modo di conoscere ed apprezzare in numerose occasioni – dichiara Cosimo DurantePresidente del GAL Terra d’ArneoSarà l’occasione di conoscere un Salento ancora da scoprire o di avere nuovi occhi per guardare ciò che conosciamo con rinnovata attenzione e stupore”.

IL LIBRO: Salento, seconda metà dell’Ottocento. Giunto dalla Grecia per scoprire l’antica civiltà messapica, il giovane archeologo Leonida Karydis si imbatte in Donato Zappo e nella sua avvincente storia di uomo semplice ma speciale. Insieme al suo amico salentino, Leonida conoscerà sia luoghi meravigliosi scaldati dal sole e dalla genuinità delle persone, ma anche drammatiche vicende in cui il bene pare soccombere al male. Quando tutto sembra finire, il ritrovamento di un vecchio diario porterà l’archeologo ad una nuova scoperta: il vero mondo di Donato Zappo e la sua vita vissuta al confine tra la verità e l’incredibile.

L’AUTORE: Alessandro Romano (Lecce, 1975) regista e operatore tv, cullando il sogno di fare la guida turistica finisce invece per realizzare la sua opera di divulgazione presso l’emittente salentina Telerama, fin dal 1997, curando la ripresa, il montaggio, i testi e la regia di video documentari riguardanti il Salento (per programmi come “Salento d’amare” e “Terre del Salento”). Ha prestato inoltre il suo obiettivo fotografico a diversi libri di natura storico-archeologica. Questo è il suo secondo romanzo dopo “L’alba del difensore degli uomini” (Altromondo ed., Vicenza). L’amore per il foto-racconto lo porta a divulgare il Salento, (ma non solo) nel suo sito web www.salentoacolory.it

video consigliati


Social