logocontrovoci

Il Comunicato Stampa di solidarietà di "Veglie dei cittadini" dopo l'attentato incendiario alla sede Caf-Uil di Veglie

La notte tra il 16 e il 17 maggio ignoti hanno appiccato il fuoco, con del liquido incendiario, alla sede del sindacato Caf-Uil di Veglie, in via Santo Spirito. Il giorno dopo "Veglie dei Cittadini" ha reso noto il seguente Comunicato Stampa: 

Il Gruppo consiliare “Veglie dei Cittadini” esprime ferma condanna nei confronti di coloro che si sono resi autori ed artefici del vile attentato incendiario contro la sede del Caf-Uil di Veglie.

Tali azioni, anche fossero state commesse da balordi di basso rango, debbono trovare sempre ed indiscutibilmente, la più dura riprovazione sociale.

Non si attenta alla sicurezza di storiche formazioni sociali, come quelle sindacali, le cui rivendicazioni e battaglie per il riconoscimento dei diritti e la tutela dei lavoratori hanno richiesto, nel corso della storia del nostro Paese, il sacrificio di tanti uomini e donne.

E’ tempo che si torni a coltivare il ”rispetto” sia per la storia umana e personale degli uomini che per quella delle istituzioni sociali e politiche.

E’ tempo che si ritrovi la via della tolleranza, del dialogo civile e del confronto democratico.

“ Veglie dei Cittadini” esprime solidarietà agli uomini ed alle donne del Caf Uil Veglie che tutti i giorni operano al servizio dei lavoratori e dei cittadini.

Veglie, 18 maggio 2018

                                           I Consiglieri Comunali

                                               Zanelia Landolfo

                                               Maura Centonze

                                               Giuseppe Landolfo

DiretteIl GiornaleMeteo Locale

video consigliati


Social