logocontrovoci

Incontro pubblico sulla macchia di Belmonte (Lupomonaco): “Un tesoro da proteggere!"

La Macchia Mediterranea è stata al centro delle discussioni istituzionali di gran parte delle forze politiche vegliesi.

Questo è un posto dal grande valore naturalistico e paesaggistico, con essenze vegetali molto importanti.

Oltre le discussioni, tale area, è stata oggetto di diversi processi istituzionali tra cui:

- La mozione del Consigliere del M5S Cristian Casili, approvata in Consiglio Regionale, per avviare i processi amministrativi e burocratici per il S.I.C. (Sito di Interesse Comunitario).

- La mozione sulla modifica del piano carburanti, presentata in consiglio comunale, dal gruppo consiliare “Veglie Bene Comune”, con annessa raccolta firme per l’adeguamento del P.R.G. (Piano Regolatore Generale) al P.P.T.R. (Piano Paesaggistico territoriale Regionale).

Tutti punti che hanno un unico obiettivo: PROTEGGERE UN TESORO VEGLIESE.

Questi sono stati anche gli intenti, in campagna elettorale, della maggior parte delle forze politiche, tra cui l’amministrazione.

A seguito di tali situazioni, il meetup “Veglie 5 Stelle” organizza un incontro pubblico, che si terrà VENERDI’ 12 OTTOBRE ALLE ORE 19:00 PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE, per informare i cittadini dell’andamento dei processi amministrativi, e delle questioni relative la stessa Macchia Mediterranea.

L’obiettivo del meetup pentastellato rimane sempre lo stesso: continuare a difendere e valorizzare il territorio vegliese.

All’incontro interverrà:

Cristian Casili (Consigliere Regionale del M5S).

Cosimo Vetrano (Gruppo Consiliare “Veglie Bene Comune”).

Stefania Rapanà (Gruppo Consiliare “Veglie Bene Comune”).

L’incontro sarà moderato dal Coordinatore del meetup “Veglie 5 Stelle” : Ascanio Daniele.

E’ previsto l’intervento da parte degli ascoltatori.

Sono invitati all’incontro tutti i cittadini, tutte le forze politiche di minoranza e le associazioni.

Meetup “Veglie 5 Stelle”

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8