logocontrovoci

Chi non inquina e ripulisce l'ambiente salva delle vite!

Un evento su facebook, grazie alla promozione e al coordinamento di Legambiente, ha raccolto le adesioni di diversi ragazzi vegliesi che questa mattina si sono incontrati in prossimità del cosidetto “ponte” di Torre Lapillo per ripulire la nostra spiaggia dai rifiuti abbandonati.

Ci sono purtroppo ancora troppe persone stupide ed incivili che non esitano ad inquinare l’ambiente, contribuendo alla distruzione del nostro mondo.

Quindici ragazzi hanno percorso un gran tratto di spiaggia raccogliendo tutto ciò che non era biodegradabile e impiegando quasi quatto ore.

 

E’ incredibile ciò che si può trovare abbandonato sulla spiaggia e che ha un lunghissimo tempo di degradazione: plastica di ogni tipo (da 100 a 1000 anni), mozziconi di sigarette (almeno 2 anni), lattine di alluminio (da 20 a 100 anni), scarpe, il famigerato polistirolo (fino a 1000 anni), lenza da pesca (600 anni), chewingum (5 anni). E mentre questo materiale si degrada nell’ambiente compie un danno incalcolabile mutilando e uccidendo animali e contribuendo alla morte di molte persone.

All’evento “SPORCHIAMOCI LE MANI”, promosso da Legambiente, dal Comune di Porto Cesareo ed altri enti che troverete a questo link (apri)  , ha aderito un gran numero di persone tra cui numerosi componenti della web radio vegliese “Radio Veglie Aut”.

Costoro hanno girato un breve video mentre erano impegnati nella pulizia della spiaggia (guarda il video), mentre i risultati dell’operazione sono visibili dalle foto sopra riportate.

Tante sono state le associazioni e i gruppi da ogni parte della provincia che hanno partecipato all'evento. Sono state ripulite non solo spiaggie, ma anche campagne, porzioni di macchia mediterranea, strade e tanti altri luoghi. Le foto che seguono questo paragrafo raccontano soltanto una minima parte di quello che è stato fatto.

A tutti coloro che hanno partecipato all’operazione va un sentito ringraziamento.

Oggi avete salvato delle vite.

DiretteIl GiornaleMeteo Locale

 

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8