logocontrovoci

La “Pasquetta Vegliese”, il tradizionale evento che si tiene nel nostro paese dopo le festività pasquali, sarà anche quest’anno impreziosita da un’azione di pulizia di varie aree urbane ed extraurbane della nostra cittadina

deturpate dai rifiuti abbandonati, tra le aree sensibili anche quella dell’istituendo Sito di Interesse Comunitario (SIC) Macchia di Belmonte (Lupomonaco) e di Sferracavalli.

La giornata all’insegna dell’ecologia si inserirà sia nel quadro delle iniziative “Sporchiamoci le mani” promosse da Quotidiano di Puglia e Legambiente su tutto il territorio salentino da diverse settimane, sia nel progetto “Ambiente Bene Comune” promosso ed incentivato dall’Ambito Territoriale di Caccia (ATC) della provincia di Lecce.

Protagonisti, in sinergia con l’Assessore all’Ambiente del Comune di Veglie Fabrizio Stefanizzi e all’impresa ambientale AXA (che si occuperà della logistica, del materiale occorrente e della gestione dei rifiuti raccolti), saranno le associazioni, tra cui quelle promotrici scout AGESCI, Pro Loco, Azione Cattolica, Legambiente, Veglie News, Controvoci, Bottega Civica, Radio Veglie AUT, Rete Indipendente, Arci Caccia Veglie (quest’ultima referente del su citato progetto ATC “Ambiente Bene Comune”), e tutti quei cittadini di ogni età che, INSIEME, vorranno migliorare l’ambiente vegliese e sensibilizzare la comunità ad una maggiore attenzione verso le tematiche della tutela e valorizzazione ambientale e della salvaguardia della salute di chi lo abita.

Siamo, quindi, tutti invitati a partecipare all’evento e a “sporcarci le mani”, pertanto ci incontreremo la mattina del 28 aprile alle ore 08:30 presso la chiesetta di Madonna dei Greci, luogo da cui prenderà il via l’iniziativa.

Veglie (LE), 14 aprile 2019

Comunicato a firma congiunta

Assessorato e Associazioni

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8