logocontrovoci

Il nostro impegno per le elezioni Europee, l'appello al voto di Giuseppe Landolfo.
Cari concittadini ritengo doveroso renderVi partecipi di un impegno politico che mi chiama in prima persona quale membro della Direzione provinciale di Forza Italia.
Le elezioni Europee rappresentano per noi tutti un appuntamento importante per gli incentivi sociali ed  economici che i settori produttivi del nostro Paese possono avere.
In particolare viviamo un momento difficile del settore dell'agricoltura ed in particolare dell'olivicoltura e della viticoltura. Sappiamo benissimo che l'olivicoltura attraversa un momento difficile, per non dire drammatico,  per la presenza galoppante della malattia XYLELLA, che sta mettendo in ginocchio l'economia di intere famiglie salentine e vegliesi. Cosi' la viticoltura che, specialmente in questo periodo, a causa della grandinata in alcune zone di Salice Sal.no, di cui sono proprietari concittadini di Veglie, coinvolti, purtroppo in danni notevoli con ricadute sul piano dei bilanci economici familiari, sta preoccupando seriamente noi tutti.
gli unici finanziamenti che si ricavano per mantenere in vita i settori produttivi dell'economia vegliese, in primis l'agricoltura, si ottengono unicamente dall'Unione Europea. Quindi e' importante avere dei buoni rappresentanti al Parlamento Europeo con cui e' possibile dialogare e renderli partecipi dei nostri reali e concreti problemi.
Come rappresentante di Forza Italia ritengo necessario instaurare buoni rapporti con i nostri eventuali rappresentanti nella Commissione Europea.
Pertanto Vi invito, con sincero impegno, a sostenere Forza Italia alle imminenti elezioni di Domenica 26 maggio 2019 con quella partecipazione che avete sempre dimostrato nelle elezioni politiche dello scorso anno.
Un caloroso saluto.
Dott. Giuseppe Landolfo
Consigliere Comunale e membro della Direzione Provinciale di Forza Italia

DiretteIl GiornaleMeteo Locale

 

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8