logocontrovoci

Valentina Perrone e il suo romanzo Memorie di Negroamaro alla Farmacia Letteraria di Martano.


Un nuovo appuntamento con le pagine di Valentina Perrone. Sarà presentato venerdì 14 giugno alle 20 presso la Farmacia Letteraria Corte Grande di Martano, il romanzo della scrittrice e giornalista salentina, “Memorie di Negroamaro”. Dopo i saluti della padrona di casa, la libraia Maria Assunta Russo, dialogherà con l’autrice Cristina De Vito. Il romanzo, pubblicato da Edizioni Esperidi, narra la storia di Alessandra, giovane docente di Filosofia che si trasferisce a Milano per insegnare in un liceo. La sua nuova vita, accanto al compagno Paolo, viene interrotta da una telefonata: poche parole del tutto inattese la riporteranno nella sua terra, il Salento, per risvegliare, in una manciata di giorni, un passato da cui credeva di essere guarita e per il quale perderà, forse, pezzi del suo presente. Quello compiuto dalla protagonista è un viaggio a ritroso lungo pagine di ricordi indissolubili, in una terra fatta grande dalla sua gente, dai suoi frutti, dai suoi profumi, a cominciare dal Negroamaro, tassello indelebile delle sue memorie. Il libro, particolarmente toccante in ogni sua pagina, si è reso destinatario di numerosi riconoscimenti: primo classificato al Premio Letterario Internazionale Città del Galateo 2017, terzo classificato al Premio Presìdi del Libro Alessandro Leogrande 2018, terzo classificato al Premio Letterario nazionale Città di Taranto 2018, terzo classificato al Premio Letterario Internazionale Un libro nel Borgo 2018, menzione d’onore al Premio Letterario Nazionale Bari Città Aperta 2017. Valentina Perrone, che collabora con Nuovo Quotidiano di Puglia, ha ricevuto numerosi premi non soltanto per i suoi libri ma anche per l’impegno in ambito culturale e nel volontariato. Nel 2015 ha pubblicato il suo fortunato libro d’esordio “Un caffè in ghiaccio con latte di mandorla”. 

(Foto di Salvatore Marcucci).   

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8