logocontrovoci


 Affidi pilotati dai servizi sociali o "caso Bibbiano" pilotato dalla politica? 

Bibbiano, delle 100 richieste di allontanamento dalle famiglie, presentate dai servizi sociali al Tribunale dei Minori di Bibbiano, solo 15 accolte. 85 respinte!
E il PD esulta al grido di “Non esiste nessun caso Bibbiano!”
Vergognosa la strumentalizzazione politica che è stata fatta su questo caso: prima la LEGA e il M5S, che cavalcano il tema contro il PD e poi quest’ultimo che cavalca l’esito dell’indagine interna del tribunale per negare l’esistenza di un problema che invece c’è ed è serio!
Bisogna abbandonare ogni forma di strumentalizzazione, perché qui non è in gioco la carriera di qualche politico, ma la vita di bambini innocenti e di famiglie intere. 
Se verrà dimostrato che esistono dei comportamenti illeciti dietro agli allontanamenti richiesti a Bibbiano, questi non dovranno essere esaminati sotto l’aspetto politico, ma sociale e penale. 

Il Tribunale di Bologna sostiene che il sistema è sano, perché delle 100 richieste di allontanamento dalle famiglie, ne sono state accolte soltanto 15. Ma a voi sembra sano un sistema in cui vengono presentate ben 85 richieste di allontanamento di figli dai propri genitori prive di fondamento? Vi sembra normale che venga richiesto ad un Tribunale di strappare con tanta facilità i figli dalle braccia dei propri genitori? Ammesso che ciò avvenga per leggerezza, è ammissibile tanta superficialità? Capisco che i servizi sociali abbiano il compito di intervenire per scongiurare i rischi che un minore corre all’interno di famiglie non idonee, ma qui si rischia di commettere un abominio, un crimine vero e proprio, e cioè quello di sottrarre ingiustamente un bambino alla sua famiglia, alla sua vita, ai suoi affetti. Cosa che in passato è già successa tante volte, purtroppo! E anche per la malafede dei servizi sociali.

Non voglio soffermarmi a parlare qui degli altri aspetti dell'indagine, quelli che cercano di fare luce tra i sospetti più inquietanti, tra le accuse più gravi. Che la magistratura faccia il suo corso!

Ciò che mi premeva dire è che occorre una riflessione approfondita sui risultati dell'indagine interna del Tribunale e un'attenzione elevata sull'argomento che ha gravissime ripercussioni sociali e umane, non certo politiche. Sentire ieri M5S e LEGA parlare di Bibbiano per attaccare il PD e sentire oggi il PD parlare di Bibbiano per rispondere che il “caso" non esiste, è qualcosa di sconcertante! Ma possibile che in Italia si debba ridurre tutto a una campagna elettorale e che anche fatti così allarmanti vengano guardati da politici, giornalisti e gran parte della "tifoseria politica semplice" attraverso la lente deformante del colore politico? 

Giù le mani da Bibbiano! 

Daniela Della Bona

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8