fbpx

logocontrovoci

Cari amici, care amiche Vegliesi 

il 20 e 21 settembre 2020, tutti siamo chiamati al voto…!!!

Un saluto a ciascuno di voi che come me crede nel futuro; crede fermamente che ci sono soluzioni, in un tempo complesso e difficile come questo, per ritrovare la fiducia e poter dire: è il tempo delcambiamento” per voltare pagina e scrivere un nuovo capitolo della nostra storia Vegliese, con le sue Tradizioni e i suoi Ideali comuni.

È ormai imminente il rinnovo dell’Amministrazione Comunale che sarà chiamata a guidare la nostra Veglie per i prossimi 5 anni ed è doveroso e legittimo che una forza politica (qualunque essa sia) metta in campo tutto il proprio impegno per fare in modo che ciò che verrà sia migliore di quello che ci lasciamo alle spalle.

C’è bisogno di gente a cui sta a cuore il bene del paese, gente motivata dal bene comune e non da quello personale; c’è bisogno soprattutto di gente capace.

Il futuro che ci attende dev’essere un tempo di Speranza e di risveglio sociale; occorre ripartire più forti di prima, con idee chiare, per ridare slancio al nostro territorio ormai ahimè dormiente.

Mi auguro e auguro in particolare alle 5 “armate” in campo che, chiunque dovesse vincere, non sia in continuo duello con gli avversari ma trovi quel giusto mix che possa sin da subito, con entusiasmo ed esperienza, rendere efficaci quei servizi che la nostra Veglie merita.

È importante inoltre che la futura Amministrazione, grazie alla preziosa collaborazione di tutti (nessuno escluso), possa attuare il suo programma amministrativo a partire da chi è “senza voce” per poter incentivare sempre più la partecipazione attiva perché solo agendo in prima persona si può sperare in un cambiamento. E’ molto facile sprofondare nell’abisso che separa l’idea dall’azione.

Occorre portare avanti una Politica leale e trasparente, all’insegna dell’unità e del bene comune;

per questo non dobbiamo avere paura di aprirci al confronto che ci dà la consapevolezza che alla base del nostro impegno quotidiano, vi è un insieme condiviso di valori che ci fanno guardare alla collegialità come metodo, al sociale come campo d’azione, al rinnovamento della Politica come obiettivo.

Mi auguro che ognuno di noi si senta sempre più protagonista in prima persona di ciò che accadrà d’ora in avanti; unendo le nostre capacità, le nostre competenze stabiliremo insieme le fondamenta sulle quali poter lavorare uniti e dare così alla nostra Veglie il futuro che merita.

Quindi, è nostro compito e dovere ANDARE A VOTARE…!!! Occorre quindi un voto per Veglie, un voto per ricominciare una nuova “stagione” che sia “primavera di Speranza”.

Andrea Coppola

video consigliati