fbpx

logocontrovoci

L’azione di controllo e sollecitazione nei confronti di chi amministra il nostro paese è un aspetto di vitale importanza per tenere alto il valore del dibattito e del confronto. Non è solo dialettica tra amministratori, ma ci facciamo carico di raccordare le istanze e i bisogni della nostra comunità con le istituzioni.

Pertanto, come consiglieri di minoranza nei giorni scorsi abbiamo presentato alcune interpellanze che mettono in evidenza le criticità che di seguito sintetizziamo.

Questi i contenuti delle quattro interpellanze: 

1) Laboratorio Urbano Giovanile del Comune di Veglie

Si interpella l’Assessore competente e/o il Sindaco affinché:

  • Illustrino se intendano puntare sul Laboratorio Urbano Giovanile come luogo di aggregazione, socialità e crescita giovanile; 
  • se intendano proporre nuovamente il bando per l’affidamento e la gestione ed eventualmente in che tempi.

2) Stato applicazione Regolamento sulla Toponomastica e la numerazione civica comunale.

Si interpella il Sindaco al fine di conoscere per quale motivo non sia ancora stata avviata la procedura di installazione delle targhe delle vie e dei numeri civici, secondo quanto previsto dal regolamento approvato nel 2012, relativamente ai numeri civici definiti con il primo censimento.

3) Interdizione alla Circolazione Veicolare e Pedonale In Piazza Umberto I e Ripristino dello stato dei luoghi.

Si interpella l’Assessore competente e/o il Sindaco affinché illustrino:

  • quali sono gli intendimenti dell’amministrazione in merito alla messa in sicurezza dell’area di cui trattasi;
  • se si è provveduto alla messa in sicurezza con transennamento e segnaletica come previsto dall’ordinanza dirigenziale n.1/2021 del Comandante dei Vigili Urbani;
  • quali sono i tempi previsti per i lavori necessari allo scopo e se la ditta che ha eseguito i primi lavori in economia sia autorizzata a realizzare lavori del genere nel centro storico;
  • se sono stati previsti indennizzi nei confronti degli esercenti gravemente colpiti dall’interdizione al traffico veicolare e pedonale;
  • In che modo si intende provvedere alla rivalutazione di quell’area che oggi risulta inaccessibile e degradata.

4) Lavori Scuola dell’Infanzia Via Della Pace. 

Si interpella l’Assessore competente e/o il Sindaco affinché illustrino:

  • I motivi per cui i tempi indicati (prima 08/01/2021, poi 31/01/2021) ai genitori degli alunni della Scuola Dell’Infanzia di via Della Pace non siano stati rispettati;
  • i tempi certi di resa degli edifici sopramenzionati;
  • se sono stati effettuati tutti i controlli tesi a verificare:

a. le condizioni di metratura imposte dai decreti COVID-19, 

b. le condizioni di sicurezza sanitaria ed antincendio previste dalla normativa.

c. le misurazioni in merito alla contaminazione da RADON

Si chiede inoltre di relazionare al Consiglio quali siano le risultanze ed eventualmente le azioni correttive adottate. 

Continuiamo insieme il percorso di attenzione al nostro territorio e facciamoci promotori di uno scambio che porterà di sicuro importanti risultati in termini di consapevolezza civica.

I consiglieri:

Luigi Spagnolo, Angelo Cipolla, Giovanni Carlà, Giuseppe Landolfo, Fernando Fai

 

In allegato il testo delle quattro interpellanze.

1) Interpellanza Laboratorio Urbano Giovanile.pdf

2) Interpellanza regolamento toponomastica.pdf

3) Interpellanza Piazza Umberto I.pdf

4) Interpellanza scuola via della pace.pdf

video consigliati