fbpx

logocontrovoci

I locali di un esercizio di Veglie, specializzato nella vendita di prodotti per la cosmesi, è stato dato alle fiamme nella notte da alcuni individui. Ingenti i danni all'attività, peraltro non ancora inaugurata. Sul posto pompieri del distaccamento locale e carabinieri per i rilievi.

 

VEGLIE – Le fiamme sono divampate nella notte e hanno danneggiato i locali di un negozio in via IV Novembre, a Veglie. L’incendio ha colpito una rivendita di cosmetici e altri prodotti per la casa, , la cui inaugurazione era stata prevista prossimamente, per un cambio di gestione. Le lingue di fuoco hanno avvolto uno degli ingressi, a cui si accede dopo aver superato un giardino antistante, mandando in fumo prodotti, confezioni e arrecato ingenti danni alle pareti, ormai annerite. Sul posto sono giunti i caschi rossi del distaccamento di Veglie, assieme ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina. I militari dell’Arma hanno avviato le indagini, partendo dall’acquisizione dei filmati del sistema di sorveglianza, nella speranza di identificare i responsabili attraverso la sequenza di fotogrammi. Il titolare dell’esercizio, che gestisce altri due punti vendita, rispettivamente a Leverano e Salice Salentino, è stato svegliato nelle scorse ore da amara notizia. Vi sono pochi dubbi sulla natura del rogo, con ogni certezza dolosa.Vista la presenza di un contenitore, ancora intriso di liquido infiammabile. Qualcuno, infatti, ha voluto agire prima dell’inizio di attività, per colpire due volte. Con un messaggio e un gesto che non soltanto ha ostacola e rallentato l’ordinario lavoro di un imprenditore ma che, eseguito prima dell’inaugurazione, assume contorni ancora più inquietanti.

(Tratto da "Lecce Prima.it" di Lunedì 31 Marzo 2014)

Storie ti Eie

video consigliati