logocontrovoci

La politica del calcio in Italia si trova in mano ai grandi club. Sono loro ad imporre le regole del gioco. Poi ci scandalizziamo se l’Italia non riesce a produrre giocatori di serie A. Prandelli ha utilizzato il meglio che c’era in Italia.

I grandi club di calcio hanno imposto la possibilità di tesserare giocatori extracomunitari con la conseguenza che noi finanziamo il calcio degli altri.
Per rispondere alla crisi del calcio italiano c’è un solo modo: vietare il tesseramento dei giocatori extracomunitari.
Ma come si fa a creare una grande squadra se in Italia i giocatori italiani sono quasi una minoranza?

Dr. Pietro Calcagnile

video consigliati


Social