logocontrovoci

Carissime e carissimi, in occasione del Natale 2017, vogliamo condividere con voi una bellissima notizia. Ancora una volta la nostra amministrazione ha dimostrato che non vive di parole, false promesse e finte denunce.

Ancora una volta dimostriamo il nostro valore con i fatti. Non ci è bastato puntare al rilancio culturale del nostro comune (grazie all’importantissimo lavoro svolto dalle associazioni e dai volontari), ma vogliamo di più. Non siamo solo quelli che hanno promesso di abbassare il debito dell’ente, ma siamo quelli che l’hanno fatto (al 31 dicembre del 2015 era a 8.341.474,74€, mentre al 31 dicembre del 2017 sarà di 7.318.345,11€), oltre ad aver pagato più di mezzo milione di euro di debiti fuori bilancio (alcuni dei quali risalenti agli anni 90); non siamo solo quelli che hanno promesso di portare la raccolta differenziata porta a porta  su tutto il territorio comunale, siamo quelli che l’hanno fatto. Ora, insieme a voi, faremo un altro passo in avanti che punta ancora di più all’abbassamento della spesa pubblica. Infatti, senza contare i vantaggi che porterà la raccolta differenziata su tutto il territorio, possiamo annunciare che la nostra quota di ecotassa è scesa da 25.82€/tonnellata a 7,50€/tonnellata(vedi ATTO DIRIGENZIALE 321 del 21/12/2017 regione Puglia). Questo porterà un risparmio per le casse comunali per un importo pari a circa 45 mila euro.

Non è nostra abitudine andare in giro a decantare i nostri successi, di solito preferiamo portare la croce sulla schiena e lavorare. Ma dato che Montanelli diceva: “Viviamo in un secolo di urlatori, in cui anche la crociata contro l'urlo non si può fare che urlando.”, preferivamo informarvi sin da subito di questa notizia, prima che il canto ammaliatore delle sirene vi rapisca.

Auguriamo a tutti voi un buon Natale e un 2018 felice e ricco di sorprese, per voi e per tutti noi. Perché è solo insieme che possiamo farcela.

Dalla Residenza Comunale

video consigliati


Social