logocontrovoci

Venerdì scorso 19 gennaio, i tre gruppi consiliari di opposizione (VEGLIE DEI CITTADINI, VEGLIE BENE COMUNE e VEGLIEDOMANI) hanno protocollato una richiesta per proporre, quale metodologia di nomina degli scrutatori, quella di sorteggiare tra gli iscritti

all'albo che risultino disoccupati, inoccupati e studenti. Una proposta chiara e semplice, che eviti di lasciare alla discrezionalità dei consiglieri comunali qualsiasi possibilità di scelta, e di contribuire ad aiutare qualche nostro concittadino! La maggioranza, invece di fare al solito chiacchere, trovando scuse e giustificazioni ipocrite, provveda subito ad adottarlo e pubblicare il relativo avviso...non deve fare niente, le abbiamo fornito tutto noi: criteri, bando e dichiarazione di adesione!

DiretteIl GiornaleMeteo Locale

video consigliati


Social