logocontrovoci

          Al Sindaco pro tempore del Comune di Veglie Claudio Paladini     

Agli Assessori e Consiglieri del Comune di Veglie

AVETE VOLUTO LA BICICLETTA, FATE PEDALARE

In questi giorni alcuni comunicati, di particolare e pregevole valenza politica, giungono alla nostra sonnolente e distratta amministrazione Paladini, uno dalle opposizioni, l’altro da cittadini. I primi, con proposte incentrate a muovere

   

Risultati modesti e programma ignorato

Abbiamo appreso dall’intervista al consigliere Miccoli (sul n. 3 di dicembre 2016 del giornale Controvoci, ndr), la data della prossima apertura del Centro diurno per anziani e dell’Area Mercatale.

Quest’ultima opera, progettata nel 2008 e finanziata con 1.000.000 di euro di fondi europei e 50.000 euro di risorse comunali, è stata terminata nel 2010, e doveva essere fruibile già dal 2014. Ora ci informano che entro maggio 2017 entrerà in funzione. Si dovranno, tuttavia, impegnare altri soldi per ripristinare i locali danneggiati da atti vandalici.

UN PAESE IMMOBILIZZATO!
L’Amministrazione Paladini, tutta asserragliata nella propria ottusità politica, in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale ha, ancora una volta, dato piena prova della propria incapacità politica di cogliere le opportunità che pure i tre gruppi di minoranza consiliare hanno offerto con mano franca ed aperta, nell'esclusivo interesse della comunità e della sua crescita.
I gruppi consiliari di opposizione Veglie dei Cittadini, Veglie Domani ed il neo costituito gruppo Veglie Bene Comune, hanno presentato una serie di mozioni tese, tra l'altro, ad offrire all’amministrazione l’opportunità di fare parte di importanti progetti intercomunali di investimento e di valorizzare e rendere produttivo il patrimonio culturale della propria popolazione.

SPETT.LE SIG. SINDACO

Il progetto GENEO è operativo già dallo scorso Maggio ed il comitato Ambiente Sano “prontamente” e con “sollecitudine” ,  già allora contattò il dott. Serravezza per chiedere come e cosa si poteva fare per dare un contributo a quella che è una iniziativa importantissima per tutto il territorio salentino, al di là dei colori assegnati alle diverse aree classificate. Mi fa molto piacere che non si è attesa la lettera di Ambiente Sano per formalizzare l’adesione dell’amministrazione di Veglie solo lo scorso Ottobre… meglio tardi che mai. Non voglio alimentare polemiche, ma alcune cose vanno chiarite. Nella lettera che precede la sua, Ambiente Sano non dà notizie inesatte come lei tiene a “ribadire” ma, se la rilegge con più calma, coglierà piuttosto un “AUSPICIO”. Tra gli scopi che il Comitato Ambiente Sano si prefigge non è assolutamente contemplato “l’attacco concentrico” sempre

Risposta alla lettera aperta del rappresentante del Comitato Ambiente Sano del 27 dicembre 2016.

Questa mattina  ho ricevuto via e-mail la lettera “aperta” del rappresentante del Comitato Ambiente Sano Sig. Dario Ciccarese e, nel primo pomeriggio, ho visto che la stessa nota era stata pubblicata su un  sito  di informazione locale.

Vista tanta “sollecitudine” rispondo prontamente alla suddetta lettera.

Il sottoscritto ha avuto nel mese di ottobre 2016 un colloquio con il dottor Serravezza e, in quella occasione, ho prima

Lettera aperta al Sindaco del Comune di Veglie

Progetto GENEO

 

La Gazzetta del Mezzogiorno del 27 dicembre riporta una intervista al dott. Giuseppe Serravezza che da anni ha a che fare con i veleni che divorano la salute di molti salentini. In questi mesi sta avviando il progetto GENEO che per la prima volta valuterà le correlazioni tra genotossicità dei suoli e neoplasie nelle aree a rischio del Salento.                            (continua)

A un anno dalle elezioni amministrative a Veglie le diverse opposizioni si organizzano per condurre, in maniera unitaria, iniziative a sostegno del Paese e magari proporsi come alternativa di governo all’attuale maggioranza.

Il 28/11/2016 sono state presentate due mozioni:

  • una, “Veglie paese della musica”, mira a valorizzare la vocazione della comunità vegliese nei riguardi dei diversi aspetti della cultura musicale;
  • l’altra,“Premio per la Cultura Comune di Veglie”, propone d’istituire un premio da consegnare ai cittadini che si sono distinti in meriti artistici, culturali, studi e ricerche scientifiche.

Fanno sul serio? Secondo noi si, alla luce del fatto che sei consiglieri su otto sono

Jack Frusciante è uscito dal gruppo

 … Accade anche questo, si può essere cacciati dal meetup vegliese, infatti per alcune divergenze accompagnate da un oltranzismo poco apprezzato nel gruppo, si è configurata l’ideale condizione per approdare al fattaccio.

Ero molto combattuto sull’elaborazione di una risposta al comunicato che ha annunciato la mia espulsione dal meetup vegliese, ma i numerosi messaggi che mi sono giunti mi hanno spinto in questa direzione. Non intendo produrre ragioni o cercare di smontare il costrutto formulato dal meetup che ha indotto la determinazione dell’espulsione, l’epilogo era preannunciato dal clima che si viveva all’interno del meetup e devo ammettere che le dinamiche di gruppo sono sfuggite al controllo, ma questo discorso si sarebbe potuto sviscerare e risolvere in una sede

Il Meetup "Movimento Cinque Stelle Veglie" informa che Pasquale Cirillo non fa più parte del gruppo.

Comunicato stampa del MeetUp:

"Il MeetUp comunica che il Sig. Pasquale Cirillo non fa più parte del gruppo “Movimento Cinque Stelle Veglie”. Questa decisione è stata presa mediante votazione palese degli attivisti appartenenti al gruppo, avvalendosi del vigente regolamento interno (da lui sottoscritto) e tenendo conto degli obiettivi e principi generali del M5S a cui il Sig. Pasquale Cirillo non fa riferimento."

I Consiglieri di minoranza Vetrano Cosimo, Rapanà Stefania, Spagnolo Gigi, Fai Salvatore, Coluccia Eleonora, richiedono la convocazione del Consiglio Comunale per ritrattare la proposta di deliberazionie già rinviata "Approvazione del regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura, la gestone condivisa e la rigenerazionie dei beni comuni urbani, del territorio e l'agricoltura civica". Si richiede inotre di inserire nell'ordine del giorno due mozioni: 1) istituzione "Veglie paese della musica" 2) istituzione del "Premio per la Cultura Comune di Veglie". Come da regolamento il Consiglio dovrà essere convocato entro il termine di 20 giorni altrimenti la convocazione è disposta dal Prefetto.

 definitivi   %SI   %NO   %Affluenza  
NAZIONALE        40,89
   59,11   65,47%
 
VEGLIE   31,75
   68,25   57,82%
 
LECCE   35,03
  64,97
  62,00%
 
PUGLIA   32,84
   67,16    61,97%  

RISULTATI  PER SEZIONE COMUNE DI VEGLIE

SEZIONE

ELETTORI

maschi

ELETTORI

femmine

TOTALI

VOTANTI

          VOTANTI 

MASCHI           

 

VOTANTI 

FEMMINE       

--SI-- --NO-- BIANCHE NULLE
1 317 352 669  364  NP NP  128   230 2  4
2 477 533 1010  594  305 289 214 373  2 5
3 497 522 1019 595 NP NP 179  405  2  9
4 520 535 1055  617  325  292 194 413 6 4
5 419 472 891 528 NP  NP 168 354  0  6
6 392 485 877

491

239 252  138 338 2 13
7 419 505 924 520  265 255  150 366  0 4
8 562 543 1105 655 354 301 187 463 2 3
9 472 514 986  585  NP NP 184  387  2 12
10 456 502 958 529  265 264 189  332  1 7
11 424 462 886 527  270  257  161  358 1  7
12 447 539 986  567 282  285  163  398 1 5

 

TOT

% su voti validi

5402 5964 11366

 

6572

 

   

 

2055

31,75%

 

4417

68,25%

 

21

 

 

79

 

           VOTI VALIDI A VEGLIE: 6472

 

VEGLIE AFFLUENZA ALLE 19,00 UFFICIALE

VEGLIE 48,87%

AFFLUENZA ALLE 15.44

VEGLIE 23%

 

Sono 47 milioni gli elettori - di cui 22,4 uomini e 24,2 donne - chiamati alle urne. All'estero invece sono circa 4 milioni gli italiani che hanno diritto al voto, e fonti ufficiose parlano di un 40% che ha effettivamente espresso il suo sì o il suo no.

 AFFLUENZA ORE 19.00               

 DATI VIMINALE

ITALIA       57   %

 PUGLIA     48   %                        

 LECCE      52   %

 VEGLIE     49   %

 AFFLUENZA ORE 12.00               

DATI VIMINALE

ITALIA     20    %

PUGLIA    16,37%                        

LECCE      16,04 %

VEGLIE     15,16 %

La corrispondenza con il Sig. Naccarelli nei giorni scorsi, ha sollecitato l’attenzione del Circolo PD di Veglie che, ahimè, non ha un responsabile che firmi la lettera con nome e cognome.

Mi  viene contestato, dagli “anonimi amici” del Circolo, di non aver “ricamato” sulla risposta relativa al fantomatico finanziamento revocato, citando interventi, somme e “illustrazioni dettagliate del contesto sociale ed economico” del nostro paese.

Non mi sembra di aver omesso risposte ad una richiesta precisa che mi è

Servizi sociali e finanziamenti revocati? Si faccia chiarezza!

Il 14 Novembre scorso è pervenuta sui siti locali, a firma di Antonio Naccarelli,una lettera nella quale l’autore denuncia la perdita di 130 mila euro, erogati dalla Regione, a favore delle famiglie disagiate del nostro Comune. Le somme, secondo Naccarelli, sono state perse  poiché l’assessorato ai servizi sociali non ha predisposto in tempo il relativo progetto.

L'Assessore Stefania Capoccia smentisce tutto e afferma che eventuali risorse da qualsiasi parte siano pervenute, sono state tutte utilizzate a favore dei soggetti bisognosi.

Tuttavia, non informa la cittadinanza quanto sia stato erogato e quali interventi siano stati eseguiti. L'Assessore ha un quadro chiaro e preciso

(ndr - Stefania Capoccia, Assessore con deleghe a: Associazionismo – Consulte – Politiche Sociali – Trasparenza – Controlli Amministrativi – Anticorruzione –Servizi Scolastici – Sport e Tempo Libero – Politiche energetiche)

Gentilissimo Sig. Naccarelli,

nell’apprezzare la Sua attenzione nei confronti dell’operato di questa amministrazione comunale  in tema di politiche sociali, mi rammarica il fatto che lei non si ricordi di me ed affermi “chiunque Lei sia”, quando in realtà le nostre strade si sono incontrate anche in passato essendo stata, la sottoscritta, consigliere comunale già nel lontano 1997, quando lei era un dipendente del Comune di Veglie e precisamente responsabile del Settore Ragioneria.

E' stata convocata la commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori che saranno destinati agli uffici di sezione per il referndum costituzionale di domenica 4 dicembre 2016.

LA COMMISSIONE DI RIUNIRA'  LUNEDI' 14 NOVEMBRE 2016 ALLE ORE 17.30 PRESSO LA SEDE DEL COMUNE DI VEGILE

Servizio Noleggio con Conducente: amministrazione allo sBANDO

E' da tempo ormai che si discute sulla questione del Bando per Noleggio con Condcente (NCC). L'ultimo luogo pubblico di discussione inerente all'argomento, è stata la seduta di consiglio comunale del 9 giugno 2016, la quale ha visto maggioranza e opposizione analizzare i criteri del bando d'assegnazione.

Nonostante i molti perfezionamenti che sono stati dovuti a tal questione, finalmente, il 13 ottobre 2016, ben 4 mesi dopo, il bando è stato reso

BASTANO SOLO LE “SOLLECITAZIONI” PER BEN AMMINISTRARE VEGLIE?

Ci chiediamo come possa essere possibile che, un Assessore ai Lavori Pubblici, in un anno e mezzo dall'insediamento, possa aver prodotto, oltre all’ordinario, e comunicato con tanto orgoglio alla cittadinanza vegliese, solo un un’opera intensa di intercessione e “sollecitazione”, prima, per ottenere dalla Provincia una Determina relativa al progetto esecutivo e ora per comunicare l’avvio, da parte della stessa Provincia, di  parte dei lavori per la messa in sicurezza della circonvallazione? (ndr Leggi questo articolo)

Sembra quasi che in un anno e mezzo di mandato, l’assessore sia andato solo su e giù dalla

COMUNICATO STAMPA (leggi il comunicato in formato pdf)
EVENTO CALAMITOSO DEL 7 OTTOBRE 2017 - IL SINDACO RINGRAZIA
Sento il dovere di ringraziare quanti sono prontamente intervenuti per mitigare i disagi provocati dall’avversità atmosferica abbattutasi sulla nostra cittadina il 7 ottobre u.s.
Ringrazio, innanzitutto, i Vigili del Fuoco, il personale dipendente e gli Amministratori comunali ( che sono intervenuti in prima persona svolgendo anche compiti operativi oltre che di coordinamento degli interventi ritenuti necessari).

Altri articoli...

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8