logocontrovoci

In data 25 Marzo 2016 la Commissione Elettorale si è riunita per nominare gli scrutatori per il Referendum abrogativo del 17 Aprile 2016.

La Commissione Elettorale è composta da: Il Sindaco Claudio Paladini,; Luigi Massa, consigliere di maggioranza; Stefania Rapanà, consigliera di maggioranza; Giuseppe Landolfo, consigliere di opposizione.

La seduta si è tenuta presso l’ufficio sito in Parco delle Rimembranze alle ore

In data 14 Marzo 2016, il Meetup MoVimento Cinque Stelle Veglie ha protocollato l'istanza con la quale si richiede il sorteggio degli scrutatori per il Referendum abrogativo previsto per il 17 Aprile 2016.

Poiché la normativa in vigore consente la “nomina” degli scrutatori da parte della Commissione Elettorale fra i cittadini che hanno espresso la loro disponibilità ad entrare nell’apposito albo, ma consente anche l’estrazione degli stessi, la nostra richiesta è quella di utilizzare quest’ultimo metodo in quanto non favorisce le “conoscenze”. In particolare, poiché il metodo del sorteggio, non assegna eque possibilità di estrazione per tutti gli iscritti all’albo degli scrutatori, si è proposto di utilizzare un metodo alternativo che risolvesse tale iniquità, già proposto dall’attivista Savio Chiarello ed

Giorno 09 Marzo si è tenuto a Veglie un convegno organizzato dal Comitato Ambiente Sano “Report Ambiente e Salute in Provincia di Lecce e, in particolare, nella zona dell’Arneo e del Comune di Veglie”; un interessante appuntamento per informarsi sulla situazione ambientale e delle conseguenze sulla salute dei cittadini.

Il meetup Movimento 5 Stelle Veglie è stato invitato, come altri gruppi, a partecipare ai lavori del convegno, abbiamo iscritto ad intervenire Giulia Salinelli, Daniele Ascanio e Pasquale Cirillo.

Questa breve lettera introduce le trascrizioni degli interventi dei nostri rappresentanti, che hanno trattato differenti

Domani mattina, alle ore 10,00, si riunisce la Commissione Elettorale comunale per procedere alla nomina degli scrutatori per il Referendum popolare del 17 aprile 2016; VeglieDomani, con nota inviata tramite PEC, ha chiesto al Presidente della Commissione Elettorale comunale e ai componenti tutti della stessa, nel rispetto delle leggi vigenti, di procedere alla nomina dei suddetti scrutatori adottando MECCANISMI DI ROTAZIONE, evitando quindi, di nominare tutti coloro che già hanno svolto tale funzione almeno negli ultimi due appuntamenti elettorali, e di favorire, per quanto possibile, soggetti appartenenti alle categorie dei disoccupati e degli studenti.


Con la presenza e il sostegno di circa 150 persone e di circa 50 aziende, l’evento è riuscito a raccogliere, al netto di tutte le spese, la somma di ben 3.000,00 euro! Un risultato inaspettato e lusinghiero, apprezzato da tutti, che inorgoglisce e ci conferma, ancora di più, che abbiamo FATTO una cosa buona! Tale somma, sarà devoluta interamente alle scuole di Veglie, (1.500,00 euro al Polo 1 e 1.500,00 euro al Polo 2): un aiuto concreto che, insieme alle

Dopo aver esaminato con molta attenzione le rilevanti problematiche di mobilità che vengono vissute quotidianamente nel nostro paese, abbiamo bisogno di SOLUZIONI.

Il Meetup “Movimento Cinque Stelle Veglie” ha espresso pubblicamente, da oltre un anno, idee e proposte

… Ma dove possiamo fare e non facciamo, perché in buona sostanza, puttroppo, non è la natura, ma l’uomo, dov’è? Nella tezza e più grave piaga: il ttraffico! Ttroppe machine! E’ un ttraffico tentacolare, votticoso ... (Johnny Stecchino)

Il traffico, infatti, attanaglia numerose vie cittadine, è caotico, congestionato, prossimo all’anarchia. Connesso a questo “fenomeno tentacolare”, si consideri l'inevitabile inquinamento dell'aria, che se ridotto si agirebbe nel più assoluto rispetto per l'ambiente. I due fenomeni, assumono rilevanza improcrastinabile essendo correlati strettamente a problematiche, di salute e sicurezza pubblica ed ambientale.

Continua, a tenere banco la questione delle cartelle di pagamento del Consorzio di bonifica dell’Arneo. 

Riguardo a tale questione, i consiglieri Fai e Coluccia, del Gruppo VEGLIEDOMANI, che già nel mese di luglio scorso, quando cominciarono a giungere i primi avvisi di pagamento, avevano presentato Interpellanza al Sindaco Paladini, al fine di chiedere una posizione ufficiale della Giunta in merito a tale vicenda, venerdì 4 marzo scorso, hanno protocollato una

Ieri sera, il gruppo VEGLIEDOMANI, ha partecipato all'Assemblea Pubblica che si è tenuta nella Sala Consiliare di Copertino, al fine di definire un'azione comune contro il declassamento, a struttura di base, dell'ospedale San Giuseppe da Copertino, imposto dal nuovo piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia e che, già lunedì prossimo, sarà deliberato dalla Giunta regionale e inviato a Roma.

Numeri e dati alla mano (statistici e geografici) e secondo quanto emerge anche

Aiuti per creare nuove imprese: Il Meetup "Movimento 5 Stelle Veglie" parla ai cittadini del MICROCREDITO

Domenica 14 febbraio 2016 alle ore 10:00 presso Largo Parco delle Rimembranze a Veglie

Il meetup “Movimento 5 Stelle Veglie” organizza un gazebo informativo sulla possibilità di avviare un’attività in proprio, o di riqualificare un’ attività già esistente, grazie al fondo messo a disposizione dai parlamentari del Movimento 5 Stelle.

 

VEGLIEDOMANI aggiorna i cittadini di Veglie 

In questo inizio di 2016, VeglieDomani, ha ritenuto importante prendere a cuore e sensibilizzare la comunità vegliese in merito alla situazione riguardante l’immobile (suolo più stabilimento produttivo) interessato dalla vendita giudiziaria (il prossimo 1 febbraio), attualmente di proprietà della Cantine Associate di Veglie (CAV) Società Cooperativa Agricola, della quale, tra l’altro, il prossimo 29 gennaio, si terra l’Assemblea Ordinaria dei Soci, per l’approvazione del bilancio
chiuso al 31/07/2015. Due eventi, che segneranno, purtroppo e probabilmente, la fine della
Cantina Cooperativa di Veglie!
Abbiamo riscontrato grande preoccupazione da parte di tanti cittadini vegliesi, e non poteva essere diversamente, considerando quanto importante sia e sia stata la cantina vinicola per Veglie, quanto lavoro e quanti sacrifici ci siano stati in più di mezzo secolo di storia di economia vegliesi.

VEGLIEDOMANI informa i cittadini di Veglie

Il 1 febbraio 2016, si terrà l’asta giudiziaria per la vendita, per un importo di euro 496.000,00, del capannone industriale destinato a stabilimento vinicolo sito in via Salice n. 61, ad oggi di proprietà delle CANTINE ASSOCIATE DI VEGLIE -  SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA -.
Nel caso in cui la cantina venisse acquisita da soggetti privati interessati, il cooperativismo a Veglie, ne uscirebbe ulteriormente impoverito e mortificato, senza contare sul fatto che, i nostri produttori, non saprebbero più dove portare le loro uve!
Evidentemente, tante sono le responsabilità se si è giunti a questa situazione, e in questa fase non le analizzeremo; ciò che conta ora, è impegnarsi tutti insieme (viticultori, giovani imprenditori agricoli, cittadini, Amministrazione comunale) e contribuire a valutare ogni possibilità per impedire che ciò accada, al fine di non perdere un patrimonio cooperativistico
che è dei vegliesi e che tale dovrebbe restare.
VeglieDomani, si fa portavoce di questa situazione, e si mette a disposizione per raccogliere le istanze e le manifestazioni di interesse dei cittadini e dei produttori

Mattia Feltri, giornalista, il 29 novembre 2015 ha pubblicato sulla Stampa un articolo dal titolo “Tramonto dei sindaci. Il mestiere che nessuno vuole più fare”. Dopo 25 anni dalla elezione diretta del sindaco da parte dei cittadini, scrive che “quella sensazione che un sindaco ci avrebbe salvato la vita è piuttosto annacquata”. Indica alcune cause per cui siamo arrivati a tanto e conclude: “E a fare il sindaco ci va qualche volontario o qualche pazzo”.

Molti mali della attuale vita amministrativa sono oggettivi. Le varie riforme (dalla applicazione del modello piemontese a tutti i comuni dopo l’Unità d’Italia, alla Legge 142/90, alla Riforma del

Il Testo Unico delle Leggi sull'Ordinamento degli Enti Locali (art.46, comma 3),approvato con Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n.267 prescrive che, entro il termine fissato dallo statuto, il Sindaco, sentita la Giunta, presenti al Consiglio le linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato.

Il medesimo Testo Unico ( art.42, comma 3) prevede che il Consiglio, del nei modi disciplinati dallo statuto, partecipi alla definizione, all’adeguamento e alla verifica

Lettera aperta ai cittadini di Veglie

Siamo giunti, per quanto ci riguarda, all'epilogo della focalizzazione sul rilascio dell'A.U.A. alla Ditta F.lli Panarese. Abbiamo, precedentemente, prodotto altri comunicati allo scopo di evidenziare i passaggi burocratici utili al rilascio dell'Autorizzazione Unica Ambientale, inoltre, abbiamo organizzato un'Agorà per comprendere più approfonditamente il macchinoso iter burocratico, rilevando la totale assenza di connotazioni politiche nell'assumere una decisione, certo non

Nelle ultime ore mi sono giunte numerose segnalazioni di lamentele circa la pericolosità della circonvallazione di Veglie.

Ero dell’idea di non prevedere alcun intervento nell’immediato, data la situazione ahimè grave, che ha visto coinvolte alcune famiglie in questi ultimi giorni. Tuttavia, di fronte a commenti inopportuni e privi di alcun fondamento circolati in paese, e che peraltro non tengono in conto quelli che sono gli aspetti burocratici da considerare per la realizzazione di opere pubbliche, mi vedo costretto a chiarire una volta per tutte la situazione della circonvallazione del nostro paese.

È inutile ripercorrere le problematiche che hanno coinvolto la costruzione del tracciato sia all’inizio dei lavori (dicembre

Raccolte le suggestioni emerse nel corso degli incontri estivi con associazioni, amministratori e cittadini, Bottega Civica ha dato alle stampe la sua proposta di Regolamento per l'amministrazione condivisa dei beni comuni.

Il documento, presentato al Consiglio comunale di Veglie in vista della sua adozione, presenta non pochi aspetti innovativi rispetto all'originario modello sinora adottato da 54 comuni italiani. In particolare, il documento depositato amplia il novero dei beni comuni meritevoli di tutela, estendendo l'ambito di

L’assemblea degli iscritti del circolo PD di Veglie riunitasi il 27/10/2015 ha ratificato le dimissioni del segretario prof. Giovanni Caputo ed ha assegnato alla dott.ssa Cecilia Capoccia e ad Antonio Maniglio, espressione provinciale del Partito Democratico, il compito di guidare il circolo nel periodo che lo condurrà al congresso e con esso alla nomina del nuovo segretario PD a Veglie. Sarà l’occasione per fare tesoro di questi anni di lavoro del circolo e del suo segretario uscente continuando a favorire la presenza del Partito Democratico sul territorio e per fare di questo momento un’opportunità di rilancio e rinnovamento. L’esperienza e la passione delle donne e degli uomini del circolo PD di Veglie, che in questi anni hanno potuto collaborare da protagonisti alla lettura attenta delle dinamiche amministrative e politiche, locali e sovralocali, si sposeranno con la crescente necessità di novità che non è solo nei volti,

I cittadini del Meetup Movimento Cinque Stelle Veglie chiedono al Sindaco di vietare in ambito comunale l'uso dei pesticidi e di piantare un albero di ulivo per ogni bambino che nascerà.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Al Sindaco del Comune di Veglie

P.C. agli Assessori e Consiglieri comunali di Veglie

Oggetto: Richiesta di piantumazione di un albero d’ulivo per ogni bambino nato e di impegno per la salvaguardia della salute dei cittadini attraverso un’ordinanza comunale che vieti l’utilizzo

“Abbiamo letto, da parte della redazione di VeglieNews, l’intervento in merito al progetto di restauro della Chiesa della Favana, e ne condividiamo i contenuti e le conclusioni. Riteniamo fondamentale che si collabori tutti insieme per il bene del nostro Comune ma, altrettanto fondamentale, che lo si faccia all’interno dei propri ruoli, nel rispetto dei princìpi che fondano le nostre istituzioni, per evitare sovrapposizioni e interferenze, che porterebbero ad una confusione generale.

Per questo, il nostro gruppo Consiliare, in collaborazione con gli associati, si sta muovendo

Altri articoli...

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8