logocontrovoci

 Consegna  della Medaglia d’Onore della Presidenza della Repubblica alla memoria ai familiari di Raffaele Parente.

In occasione della giornata della Memoria, nel corso della manifestazione ufficiale Organizzata a Lecce    presso  il  Museo  Storico  della  Città  di   Lecce – MUST,  dal Prefetto Giuliana Perrotta,  con  la presenza del  sindaco della  città di  Nardò  Avv. Marcello Risi, è  stata consegnata  la Medaglia d’Onore della Presidenza della Repubblica  alla memoria, ai familiari di  Raffaele Parente, militare internato  in un campo di concentramento nazista durante la seconda guerra mondiale.  

La Biblioteca comunale di Veglie, in collaborazione con il costituendo Presidio del Libro, apre le sue porte al pubblico per l'intera giornata del 4 gennaio 2015. Sarà data la possibilità a fruitori abituali e occasionali di accedere liberamente al prestito e alla lettura del patrimonio posseduto dalla biblioteca e di partecipare alle numerose iniziative previste per tutto il corso della giornata.

La Prof.ssa Ferrari Lara, insegnante di Veglie (LE) presso l’I.C. Polo 2, da pochi giorni ha ricevuto un importante riconoscimento a livello nazionale.

Ha vinto il 1° Premio assoluto come docente al Concorso Nazionale per Docenti dal titolo "Didattica del REACH e CLP".

La comunicazione gli è giunta da ben quattro Ministeri: Ministero dell'Istruzione, Università e della Ricerca, Ministero della Salute, Ministero dell'Ambiente e Ministero Dello Sviluppo Economico.

Uno dei vantaggi del muoversi a piedi, è la possibilità di notare dei particolari di cui sarebbe difficile accorgersi dall’abitacolo di un’automobile. Durante una passeggiata nel centro storico di Veglie, notavo un’iscrizione sull’architrave di una porta murata in via Saverio Prete. “SINE OCASU FELIX”.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un Avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalle prime ore di domani, martedì 11 novembre 2014, e per le successive 24-36 ore, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Puglia; sono previsti altresì venti forti, con raffiche di burrasca, sud-orientali specie sui settori ionici. Mareggiate lungo le coste esposte.
I fenomeni precipitativi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

La vasta struttura depressionaria di origine atlantica in progressione verso le regioni centro meridionali determinerà nelle prossime ore condizioni di tempo instabile. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede per la Puglia, a partire da mercoledì 5 novembre e per le successive 24-36 ore, venti di burrasca provenienti dai quadranti meridionali sui settori ionici e adriatici e precipitazioni da sparse a diffuse a carattere di rovescio o temporale su arco ionico e penisola salentina.

VEGLIE - Una mazzetta per sbloccare la pratica di accompagnamento in favore di un’anziana di Trepuzzi. Soldi – 300 euro - consegnati al dipendente direttamente sul posto di lavoro dal genero della donna, nel frattempo deceduta. Un 58enne di Veglie, al tempo impiegato presso la commissione medica dell’Asl di Galatina, è indagato con l’accusa di induzione alla corruzione.

Veglie: Rinvio a giudizio per la trasformazione illegita di un vecchio opificio in un grande stabilimento industriale.
I reati:
La contestazione del giudice è di falso e lottizazione abusiva. Sotto accusa il rappresentante della Oil Salento e il dirigente di Urbanistica.
E' uno dei più grossi sansifici d'Europa quello di Veglie, ma sarebbe stato realizzato in barba alla legge.
Ne è convinta la Procura di Lecce che ha puntato i riflettori sul fabbricato di 8mila metri quadri, scoperchiando i presunti abusi, finiti anche all'attenzione della giustizia amministrativa.

Articolo tratto dalla rubrica "Il cuore e la ragione" di Controvoci (n.1 giugno 2014)

Immagine: Il volo di Icaro (Matisse)
Icaro, l’ampiezza del desiderio infinito dell’uomo.
Gli elementi salienti che risultano dalla composizione sono, senza dubbio, le stelle e il cuore di Icaro.  Icaro non è altro che l’allegoria dell’uomo, sempre alla ricerca di un compimento, di qualcosa che soddisfi la sua brama. Il desiderio è fatto così, si apre in una scala di orizzonti sempre più ampi. Icaro, allora, diviene il grido sfuggente dell’uomo che soffre l’attesa, il presagio di un bene che manca ma di cui ha infinitamente bisogno.

 

Vivere è un lavoro da compiere giorno per giorno, come artigiani.

Si cammina e a volte si ha l’impressione di costruire, altre volte di perdere pezzi.

 

VEGLIE - Appena ottenuta l’ufficializzazione del ripescaggio in Prima categoria, il Veglie ha messo a segno cinque colpi di mercato con cui ha puntellato l’organico, originariamente deputato a cimentarsi in Seconda, che pure aveva subito la defezione di alcuni atleti che hanno preferito scegliere strade differenti.

Salvatore Ingrosso, 67anni, di Veglie, è innamorato della Ferrari. I motori li ha avuti nel sangue sin da piccolo e da qui ad essere conquistato ed ammaliato dai bolidi di Maranello il passo è stato breve. Nel 1970, pertanto, è stato il promotore della nascita del «Ferrari Club» di Veglie, uno dei primi del Mezzogiorno d’Italia. Il sodalizio dedicato alle “Rosse” ha preso, negli anni, alcune memorabili iniziative, molte delle quali sono state organizzate in estate...

 

Importante azienda informatica per incremento delle attività svolte su territorio nazionale per importanti clienti, cerca per la sede di Brindisi

Analisti Sviluppatori Java

Il candidato, inserito in un progetto molto innovativo e stimolante, si occuperà delle attività di analisi tecnica e sviluppo con il linguaggio Java/J2EE e delle tecnologie di back-end correlate (Ejb 3.0, JMS, Web Services, Jpa, Hibernate, Seam).

Pianta un ulivo per tuo nipote. In questo detto è racchiusa la lungimiranza della civiltà contadina; investire nel presente per dei benefici di cui godranno le generazioni future. E si potrebbe leggere anche la consapevolezza che l’uomo è solo un fruitore temporaneo del territorio. Oggi invece sembrerebbe affermarsi il concetto del tutto e subito. Sfruttare le risorse ambientali nell’immediato, senza considerare i loro limiti, senza nessuna parsimonia. Negli ultimi giorni la stampa ha riportato nuovamente il caso della società inglese che intenderebbe realizzare strutture alberghiere tra gli ulivi plurisecolari a Sant’Isidoro (Nardò).

Altri articoli...

video consigliati


Social


Notice: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.controvoci.it/home/new/modules/mod_custom_facebook_display/tmpl/default.php on line 8