Stato di Allerta del 23 febbraio 2013 e per le successive 30 ore

0
2

La depressione atlantica e il vortice di aria polare continentale presenti sul Mediterraneo centro-occidentale determinano condizioni di tempo perturbato sulle regioni meridionali italiane. In particolare dal tardo pomeriggio di oggi, sabato 23 febbraio 2013, e per le successive 30 ore, si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale di forte intensità, associate ad attività elettrica e venti forti dai quadranti meridionali con raffiche di burrasca. Possibili mareggiate lungo le coste.

Le precipitazioni potrebbero dar luogo ad allagamenti, principalmente in corrispondenza di aree depresse (locali seminterrati e al piano terreno, vie, sottopassi), e creare disagi alla circolazione.
Al manifestarsi dell’evento si raccomanda di non sostare nelle aree esposte a tali rischi e prestare maggiore attenzione alla guida.
Si consiglia inoltre di:
• evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole…);
•evitare di sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami;
• limitare la velocità alla guida al fine di evitare sbandamenti del veicolo stesso;
• prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili.

Questa news proviene da Protezione Civile – Regione Puglia
( http://www.protezionecivile.puglia.it/public/news.php?extend.635)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui