Andrano-Veglie 2-0

0
1

 

ANDRANO – Sul campo ostico di Andrano il Veglie deve fare a meno di 7 titolari a causa delle squalifiche inflitte contro il Porto Cesareo ma nonostante ciò la squadra è ben messa in campo da Mr. Pagano e sin dai primi minuti è combattiva, concede pochissimo alla squadra di casa e crea un paio di occasioni con Angelè e De Paolis. La partita cambia al 38′ quando l’arbitro ammonisce per la seconda volta ingiustamente Pendinelli che lascia il Veglie in inferiorità numerica.

A inizio secondo tempo entra Liaci per Nestola A. per mantenere la squadra più equilibrata e anziché vedere una reazione dell’Andrano il Veglie spreca 2 clamorose occasioni,prima con Angelè che si vede negare il gol dal portiere Viola e poi De Paolis dopo aver saltato il portiere calcia clamorosamente fuori. Come da manuale del calcio, gol sbagliato, gol subito. Infatti al 10′ del secondo tempo l’Andrano passa con Cantoro in netta posizione di fuorigioco. Pochi minuti dopo viene espulso Spedicato del Veglie per protesta. Nel Veglie entrano De Pascalis per Cacciatore e Barba per De Paolis ma a nulla valgono i tentativi del Veglie in quanto allo scadere l’Andrano in netta superiorita numerica raddoppia con Negro.
Domenica prossima partita importantissima contro la vice capolista Galatone quindi è gradito un grande pubblico per dare morale alla squadra che sta cercando in tutti i modi di mostrare che merita di rimanere in questa categoria.

AS VEGLIE: Bollardi; Spedicato, Angelè, Antico, Pendinelli, Delvecchio, Nestola S., Maggiore, Cacciatore (De Pascalis), De Paolis (Barba), Nestola A. (Liaci). Allenatore : Pagano

ANDRANO: Viola, De Pascalis P., Sabato (Negro), Mastria, Valentino, Cantoro (Lazzari), Franza, Giorgiani, Muci (Accogli), Ruberto. Allenatore: Cazzato

Marcatori: st 10′ Cantoro, 44′ Negro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui