UNA BUONA NOTIZIA DOPO L’ULTIMA SEGNALAZIONE SU COMPORTAMENTI SCORRETTI

0
1

UNA BUONA NOTIZIA!

Venerdì sera (2 giugno), in occasione della processione in onore di San Francesco da Paola, le vie percorse dalla stessa, sono risultate completamente sgombre da auto parcheggiate (risultavano in sosta irregolare solo 4 auto, puntualmente sanzionate dall’intervento dei vigili urbani); non possiamo che rallegrarcene e ringraziare tutti i cittadini vegliesi che, questa volta, hanno dimostrato rispetto per le regole del vivere civile e, naturalmente, tutto il corpo della Polizia Locale di Veglie, che ha saputo ben organizzare e controllare il rispetto del divieto.

 

Ma anche le nostre sollecitazioni (ndr – leggi articolo), evidentemente, sono servite a qualcosa, se non altro ad accendere un faro, non ancora, comunque, a risolvere le tante problematiche che affliggono il corpo di Polizia Locale di Veglie.

Come sollecitato anche nell’ultimo Consiglio Comunale dal Gruppo VEGLIEDOMANI, è necessario affrontare la questione con decisione e aprire un tavolo di confronto tra le varie parti chiamate in causa: i Vigili tutti, il Comandante, il Segretario Comunale e tutto il Consiglio Comunale (visto che, da sola, la maggioranza e la sua Giunta, fino ad ora, sembra non ne abbia avuto la capacità), al fine di affrontare i tanti problemi esistenti: scarsità di risorse umane ed economiche ed utilizzo più efficiente delle risorse in forza, risoluzione e ripianamento delle controversie in atto, miglioramento delle dotazioni personali e tecniche, sistemazione logistica del corpo più efficace, urgente pianificazione di nuove procedure di selezione, ricostruzione di un clima più armonioso e costruttivo tra le parti interessate e, in particolare, con alcuni componenti della maggioranza che, ci risulta, preferiscono ricorrere sistematicamente allo scontro piuttosto che ad un necessario e proficuo dialogo costruttivo.

Noi di VEGLIEDOMANI, restiamo a disposizione e in attesa di segnali in questa direzione.

Grazie.

 VEGLIEDOMANI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui