Da Benedetto XVI a Francesco

0
0

Da Benedetto XVI a Francesco

Poesia di Andrea Coppola


(clicca su “Leggi tutto” per visualizzarla)

 

1 Marzo 2013: resta vacante la Cattedra Petrina

al risveglio di quella mattina.

Vanno gli Apostoli in preghiera,

in cammino dalla Cappella Paolina alla Sistina,

uniti in processione, invocando i Santi d’intercessione.

Si chiude il Conclave, la Sistina si chiude, la piazza si apre

con gli occhi ad un comignolo antico

divenuto per il mondo simbolo-amico.

E’ sera e nella città di Roma

che degli Italiani si cinge la chioma,

i cittadini del mondo sotto la loggia,

sotto gli ombrelli e sotto la pioggia

che bagna e purifica l’uomo e la storia

per renderla degna di cristiana memoria.

Vola in cielo un gabbiano,

segno di un regno vicino e lontano

e sul comignolo eretto si posa

per la Chiesa Novella Sposa.

Il fumo è bianco, è finita l’attesa,

che giorno è, che anno è?

E’ il 13 Marzo 2013

giorno di Fatima, Anno del Signore,

che designa il Principe, nuovo Pastore.

Papa Francesco,

benedetto colui che ti ha mandato

e il Conclave che ti ha nominato;

al mondo intero hai parlato

con un buonasera ti sei presentato.

Carissimo papa Bergoglio

sei salito sul pontificio soglio,

di dottrina, fede e umiltà sei volano

tu che giungi dal continente sudamericano;

hai portato nella Santa Romana Chiesa

qualcosa di nuovo e fresco,

e anche per questo hai scelto il nome di san Francesco.

Sei una persona genuina, vera e sincera

e auguri sempre buon pranzo e buonasera;

guardi avanti, senza dimenticare chi sta indietro

sei degno Successore della barca di Pietro.

Di umanità e cultura sei una fonte

e sei anche un pò italiano della Regione Piemonte;

sei il Papa di tutti e il tuo sguardo non mente,

sei il Pontefice degli oppressi e della povera gente.

Sono sicuro che non solo chi crede,

adesso nutre grande speranza di Fede;

lo dico con orgoglio

hai riacceso la speranza nei nostri cuori, papa Bergoglio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui