IL MOVIMENTO A 5 STELLE SI CANDIDA ALLE AMMINISTRATIVE VEGLIESI

0
0

Il Movimento Cinque Stelle parteciperà alle amministrative vegliesi

(inviato per la pubblicazione)

Con le prossime elezioni amministrative i cittadini vegliesi rischiano, ancora una volta, di essere governati dagli stessi amministratori che negli ultimi 20 anni hanno contribuito all’attuale situazione fallimentare del nostro paese.

Il Movimento Cinque Stelle Veglie intende finalmente dare la possibilità ai cittadini vegliesi di scegliere dei candidati liberi da legami politici, imprenditoriali, clientelari. Si consideri che da decenni non ricordiamo un’amministrazione che sia riuscita a completare il suo mandato.

Ad ogni tornata elettorale chi ha vinto (e anche chi ha perso) ha sbandierato parole d’ordine necessità, governabilità, responsabilità, competenza e NOVITA’.

Già la NOVITA’!

Quella più grande, alle prossime amministrative, sarà rappresentata dai LORO NUOVI SIMBOLI e non dai candidati.

E se qualche candidato alla carica di sindaco o consigliere, comparirà per la prima volta nell’elenco,   e in realtà entra a far parte di una squadra già collaudata.

Un film già visto, una squadra fallimentare.

Certamente, chi ci ha mal governato negli ultimi decenni, per potersi riconfermare, DEVE darsi una ventata di rinnovamento, con parrucche, merletti e comparse, tentando l’ennesima scalata al potere cittadino.

Per la triste condizione nella quale si ritrova il Comune di Veglie, chiediamo a tutti i candidati, se hanno mai fatto una sincera assunzione di responsabilità

A coloro  che giurano e sbandierano di essere davvero il nuovo che avanza, chiediamo cosa e chi li ispira e quale è l’idea di Paese che hanno, dove per paese intendiamo l’Italia.

Perché se ritengono che la situazione politica vegliese sia estranea a quella nazionale, beh…,

siete stati scoperti!

In che senso? E’ facile!

Diteci, ad esempio, per chi andrete a votare alle prossime regionali, per chi avete votato alle europee, come vi schiererete alle prossime politiche! Diteci, cosa ne pensate del jobs act? Della legge Fornero? della riforma della scuola? Delle grandi infrastrutture? Dell’ILVA? Di Cerano? Della condizione disperata nella quale versa la sanità pubblica? Delle società partecipate e non, che gestiscono progettazione e fondi in maniera “oscura” o quantomeno non trasparente? Della corruzione, del malaffare e della criminalità? Del dissesto ambientale? Del clientelismo?

Della RIFORMA DELLA COSTITUZIONE?

L’elenco è infinito e se ci dite che parlare di questi argomenti è sbagliato perché le amministrative riguardano solo Veglie, sapete benissimo di mentire.

Siete stati scoperti per l’ennesima volta!

Dietro le vostre facce si nascondono il soliti noti (del paese) …….

Siete semplicemente dei camaleonti (sinonimo di trasformisti)

Non rivelate la vostra appartenenza politica, vi nascondete dietro una lista civica solo per nascondere che siete tutti uguali!

NOI CI SIAMO E VOGLIAMO RESTITUIRE

 VEGLIE AI VEGLIESI

Per fare ciò, gli attivisti del Movimento Cinque Stelle di Veglie, presenti da anni sul territorio, si sono riuniti e hanno presentato una lista civica “Movimento Cinque Stelle Veglie”.

Con una votazione partecipativa, tutti eleggibili come candidati alla carica di “Portavoce”, (Candidato Sindaco) è stato indicato Pasquale Cirillo, nato a Veglie, alla sua prima esperienza elettorale.

 

ABBIAMO GIA’ VINTO!

 

                                                                            Movimento Cinque Stelle Veglie

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui