GLI SCHEMI E LE SCATOLE – CARI VEGLIESI VI RACCONTIAMO LA VERITA’

0
0

                                  (inviato per la pubblicazione)

                  GLI SCHEMI E LE SCATOLE

È tutto vero, sta accadendo sul serio! La presenza del M5S ha reso questa campagna elettorale unica! Dopo troppi decenni si è tornati a vedere in una competizione elettorale lo scontro tra due opposte visioni del mondo. Da un lato, quelli che hanno fatto della politica lo strumento che usa qualsiasi mezzo per sottomettere un territorio e la sua popolazione e, dall’altro, quelli che ingaggiano una battaglia per la riconquista della dignità di essere cittadini nella pienezza dei propri diritti. Il M5S è un’associazione fatta da gente libera, onesta  e tanto coraggiosa, disposta a mettere in gioco se stessa, in un Comune del Sud come il nostro, pur di ridare dignità a questo territorio da sempre martoriato, illuso e sfruttato. Forse, è troppo presto per dire che i cittadini di Veglie hanno riacquistato dopo decenni la forza di risollevare la testa, ma qualcosa è accaduto…

 

 

GLI SCHEMI E LE SCATOLE: CARI VEGLIESI, VI RACCONTIAMO LA

VERITA’!

È tutto vero, sta accadendo sul serio! La presenza del M5S ha reso questa campagna elettorale unica!

Dopo troppi decenni si è tornati a vedere in una competizione elettorale lo scontro tra due opposte visioni del mondo. Da un lato, quelli che hanno fatto della politica lo strumento che usa qualsiasi mezzo per sottomettere un territorio e la sua popolazione e, dall’altro, quelli che ingaggiano una battaglia per la riconquista della dignità di essere cittadini nella pienezza dei propri diritti. Il M5S è un’associazione fatta da gente libera, onesta  e tanto coraggiosa, disposta a mettere in gioco se stessa, in un Comune del Sud come il nostro, pur di ridare dignità a questo territorio da sempre martoriato, illuso e sfruttato. Forse, è troppo presto per dire che i cittadini di Veglie hanno riacquistato dopo decenni la forza di risollevare la testa, ma qualcosa è accaduto e ce ne siamo accorti. Con il passare del tempo la partecipazione dei vegliesi alle nostre iniziative è cresciuta, ci salutavate, anche non conoscendoci personalmente, quando abbiamo percorso le vie del paese con le nostre magliette gialle o con il megafono, ci avete aperto le porte per ascoltarci, molte volte ci avete offerto una sedia per farvi raccontare chi siamo. La nostra convinzione è aumentata strada facendo. I vostri complimenti per il coraggio che ci avete riconosciuto nell’affrontare in pochissimi giorni la questione delle nomine degli scrutatori, dell’abusivismo elettorale e delle problematiche vegliesi che abbiamo elencato senza peli sulla lingua,  puntando senza indugio il dito nei confronti dei responsabili, ci ha dato sempre maggiore forza. In un paese come Veglie si parla di coraggio anche quando si affrontano le più semplici questioni riguardanti il rispetto delle regole e questo è sintomatico di ciò che Veglie è diventato.

Abbiamo rotto gli schemi, gli avversari , invece, di noi dicono che abbiamo rotto le scatole perché mai gli era successo di confrontarsi sui contenuti di un programma. Li abbiamo scoperti tutti, vecchi e nuovi (che forse sono anche peggio!). Il loro patetico tentativo di mimetizzarsi e di rimescolarsi dietro a una lista civica è naufragato.

 In questa tornata elettorale i nostri e vostri avversari si presentano al gran completo:

c’è chi si maschera usando la figura di un rispettabile tecnico e non dice che l’ossatura della squadra è composta dagli stessi attori che un paio di amministrazioni fa tentarono di attentare, calpestando qualsiasi regola, alla salute dei vegliesi e alle potenzialità economiche future di questo territorio: quella ciminiera ce lo dimostra ancora (e chissà quali saranno i vostri piani futuri!);

 c’è chi, invece, usa la figura di un obsoleto e lodevole professionista per mettere sù la più bislacca tra tutte le liste: un agglomerato di signori delle preferenze che stanno insieme con l’unico scopo di vincere, non li accomuna nessuna visone di rilancio del paese, solo un accordo pre-elettorale sulle poltrone da spartire e la convenienza di mascherare, tra le tante cose, la responsabilità di aver fatto saltare il progetto di avere un Centro Polifunzionale nel nostro comune (preferiamo non pensare ai vostri obiettivi particolari!);

 c’è chi, infine, stravolge il significato delle parole usando il termine “nuovo” in maniera abusiva: sono i più imbarazzanti e imbarazzati, si dicono di rappresentare il nuovo che avanza vergognandosi un po’ della presenza pesante del PD che tra tutti i partiti, a Veglie, è quello che ha le maggiori responsabilità politiche del mancato rinnovamento della classe dirigente di questo paese. Non hanno capito, i loro dirigenti, che la loro presenza funge, ormai, da inesorabile buttafuori nei confronti di tutti coloro che si avvicinano con passione alla politica (logicamente, sbagliando contenitore). Lo sappiamo cari amici, l’immagine del renzismo è quello della Leopolda,  l’immagine del giovane composto, sobrio e rassicurante, del tacco e del look casual abbinati, tutti giovani affermati, vittime anche loro della trappola del precariato, dell’incarico o del finanziamento agevolato (su di voi il nostro parere è talmente consolidato che ci viene cadenzato!). Siete l’immagine di una politica esclusivista, buona per pochi e oggi, con l’arma della paura del domani e della menzogna, state riducendo l’Italia ad una nazione la cui popolazione sarà costretta a cercare i suoi diritti nei libri di storia.

Cari Vegliesi, noi vi raccontiamo la verità, di una realtà dura, dove chi spera viene spesso calpestato, vi parliamo della Veglie che vorremmo e che possiamo ottenere, per questo noi parliamo di legalità e di un paese che deve dare le stesse opportunità a tutti, vogliamo un paese nel quale è possibile viverci conservando la gioia della giovane età, vogliamo un paese dove in cui nessuno rimane indietro, vogliamo un paese in cui non sia possibile depredare il territorio e la salute dei cittadini. Vogliamo Veglie come vorresti che fosse.

Ripetiamo, siamo persone che ci mettono la faccia, noi siamo il MOVIMENTO 5 STELLE, meritiamo rispetto e vi chiediamo fiducia!

 

METTETECI ALLA PROVA

                                  VOTA MOVIMENTO 5 STELLE!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui