AGORÀ: INSEDIAMENTI INSALUBRI

0
0

Nell’Agorà tenutosi ieri Giovedì 08 Ottobre con argomento insediamenti insalubri, a cui hanno partecipato numerosi cittadini, associazioni ed ex amministratori, sensibili all’argomento salute pubblica ed ambiente, è emerso che gli insediamenti insalubri, insistenti nel territorio vegliese (bitumificio, cementificio, discarica per inerti) della ditta F.lli Panarese, hanno ottenuto nel corso del tempo autorizzazioni e permessi, con regole democratiche al quanto compresse e tutte da verificare, rispetto alla portata e alle conseguenze degli insediamenti stessi.

Il “Sistema Autorizzativo”, che termina con la recente A.U.A. del Comune di Veglie

a firma dell’Ing. Mauro Manca, con determina del 22.09.2015 n°436, presenta gravi mancanze e irregolarità.

Inoltre, è stato dichiarato, in alcuni interventi, che dei controlli obbligatori di emissioni inquinanti a carico della ditta, in diversi anni non sono stati effettuati, faldoni, con all’interno i documenti della ditta depositati negli archivi del Comune di Veglie, sono stranamente spariti e successivamente ricostruiti a fatica e con possibili margini di errore, inoltre è emerso che sono stati fatti alcuni prelievi di acque in pozzi adiacenti alla zona Troali, prelevando acqua completamente nera.

Un’Agorà importante, chiarificatore dal quale noi del Meetup Movimento 5 Stelle Veglie, attingiamo ulteriore linfa per consolidare, se dovesse essercene ancora bisogno, il nostro impegno per la Legalità, il rispetto delle Regole di civiltà, la tutela della Salute pubblica, dell’Ambiente, delle legittime aspirazione di TUTTE le ditte vegliesi, nell’auspicabile proiezione, che queste siano una reale risorsa per i cittadini e il territorio e non una continua erosione di democrazia a scapito della nostra salute e dell’ambiente.

I lavori dell’Agorà sono terminati con l’impegno di rendere chiarezza sull’intera vicenda, con qualsiasi mezzo a nostra disposizione, informare i cittadini, non solo vegliesi, di come l’accrescimento dello “sviluppo” accorci il nostro futuro, proporre, nelle opportune sedi, tecnologie capaci di ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Sollecitiamo, da subito, la nuova Amministrazione condotta dal Sindaco Paladini a dichiarare apertamente e senza ambiguità, quale posizione assume rispetto alla vicenda, quali interventi reali e immediati intende adottare per la tutela della salute dei cittadini, dell’ambiente e delle richieste della ditta, come intende collocarsi rispetto ai “collaudati” dirigenti vegliesi.

Comprendiamo perfettamente che l’attuale Amministrazione è stata riconfermata da pochi mesi, ma sappiamo benissimo che è in carica ininterrottamente da diversi lustri.

L’Opposizione? Createla voi cittadini vegliesi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui