CRISI POLITICA DI MAGGIORANZA – Il Gruppo Consiliare Veglie dei Cittadini scrive al Sindaco

0
0

Al Sindaco del Comune di Veglie, Al Presidente del Consiglio Comunale, Ai Consiglieri Comunali 

Sede Comunale

Oggetto: crisi politica di maggioranza

Egregio Sindaco , egregi Consiglieri,

il gruppo consiliare “Veglie dei Cittadini” prende atto del dato politico costituito dalla generale forte disapprovazione dell’attività e del modus operandi dell’attuale amministrazione comunale,  disapprovazione che proviene non solo dai cittadini e dalla minoranza ma anche e, soprattutto, come d’altronde è provato con le recenti esternazioni pubbliche, dall’interno della  stessa maggioranza.

L’inquietante analisi del percorso sin qui tenuto dall’Amministrazione Comunale, assolutamente lontano dai, sia pur generici, impegni elettorali assunti con le linee programmatiche di mandato, pone altrettanto inquietanti interrogativi sul futuro dei cittadini e del nostro Comune.

L’inconsistenza dei risultati politici ed amministrativi fin qui conseguiti dall’amministrazione comunale, tra l’altro caratterizzata dal totale isolamento politico-istituzionale, la grave denuncia operata da consiglieri di maggioranza circa l’assenza di condivisione politica delle scelte operate ( ci chiediamo a questo punto quali, visto che gli atti ufficiali non  ne testimoniano le formali adozioni ) impone a questa minoranza di chiedere le immediate dimissioni del Sindaco e della sua maggioranza. Ciò affinchè si scongiuri, prima possibile, il rischio di deriva per il nostro paese. Un paese allo stremo, cui le politiche del “dico ma non faccio”  non sono salutari e,  per noi, ormai non più accettabili. Pur di conservare la poltrona non sacrifichi il Sindaco la propria dignità politica e, soprattutto, gli interessi del paese, cercando di incollare alla meglio ciò che resta della sua maggioranza.

Riconoscano il Sindaco e la sua maggioranza, il fallimento di una coalizione politica di puro stampo elettoralistico, costituita da persone scelte solo per il proprio “peso” elettorale in termini di voti,  il che nulla ha a che fare con l’impegno civile e politico dovuto ai cittadini vegliesi che meritano una efficiente ed operosa amministrazione comunale che traghetti il paese verso la modernità e lo sviluppo economico, sociale e culturale.

Lo spirito, che ha guidato la nostra candidatura, la nostra campagna elettorale e l’invito a suo tempo  rivolto a tutti, di serrare le fila per tutelare,  quale nostro unico obiettivo, l‘interesse dei vegliesi prima che gli interessi di parte,  ci spinge  ad essere sempre e doverosamente propositivi nei confronti della cittadinanza  vegliese. In tale ottica invitiamo il Sindaco e la sua maggioranza ad un confronto pubblico e/o alla immediata convocazione di un Consiglio Comunale d’urgenza al fine di far comprendere ai cittadini le intenzioni del Sindaco sul futuro di questa amministrazione comunale e a fornire circostanziate motivazioni in ordine alla crisi interna alla propria coalizione.

 

Veglie 27 aprile 2016                                                                    Il gruppo consiliare

                                                                                                 Veglie dei Cittadini

                                                                      

                                                                                                   Zanelia Landolfo   

                                                                                                   Maura Centonze

                                                                                                 Giuseppe Landolfo            

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui