Appello a tutti i lettori: aiutiamo la piccola Giada a uscire dall’inferno

0
0

NON SI PUO’ RIMANERE INDIFFERENTI. MI APPELLO ALLA VOSTRA UMANITA’.

Nella puntata delle iene del 14 02 18, si è parlato del caso della giovane Giada di Aversa (cs) e di don Michele Barone, sacerdote potente e difeso dalla Chiesa. La sorella della piccola Giada lo ha denunciato, inutilmente, per violenza fisica e psicologica sulla sorella a scopo di esorcismo. La storia è terribile. La ragazzina vive sotto sequestro dei genitori ignoranti che si fidano ciecamente di questo santone e forse è già impazzita dopo tanta violenza subita e che ancora subisce perché nessuno interviene contro questo “guaritore”. Questo il link per informarsi meglio: https://www.ultimenotizieflash.com/cronaca/attualita-italiana/2018/02/15/denuncia-choc-a-le-iene-contro-don-michele-barone-esorcismi-punizioni-e-sevizie-su-una-minore

Vi chiedo di firmare la petizione che ho lanciato, affinché questa povera ragazza possa essere liberata e aiutata a recuperare, semmai ce la farà, una parvenza di vita e di dignità. Per firmare basta cliccare sul link sottostante, inserire solo il nome, una mail valida e il paese:

https://secure.avaaz.org/it/petition/TRIBUNALE_DEI_MINORI_DI_NAPOLI_PAPA_FRANCESCO_BERGOGLIO_SERGIO_MATTARELLA_AIUTIAMO_GIADA_AD_USCIRE_DALLINFERNO/?cMbrPmb

Facciamo girare questo annuncio. Aiutiamola! Non restiamo indifferenti al suo grido di dolore!

Daniela Della Bona

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui