UN’AMMINISTRAZIONE DA “SOLLECITARE” – COMUNICATO STAMPA DI VEGLIE DOMANI

0
0

BASTANO SOLO LE “SOLLECITAZIONI” PER BEN AMMINISTRARE VEGLIE?

Ci chiediamo come possa essere possibile che, un Assessore ai Lavori Pubblici, in un anno e mezzo dall’insediamento, possa aver prodotto, oltre all’ordinario, e comunicato con tanto orgoglio alla cittadinanza vegliese, solo un un’opera intensa di intercessione e “sollecitazione”, prima, per ottenere dalla Provincia una Determina relativa al progetto esecutivo e ora per comunicare l’avvio, da parte della stessa Provincia, di  parte dei lavori per la messa in sicurezza della circonvallazione? (ndr Leggi questo articolo)

Sembra quasi che in un anno e mezzo di mandato, l’assessore sia andato solo su e giù dalla

sede della Provincia!

Davvero basta solo questo per amministrare unComune come Veglie?

Non si riesce proprio a svolgere il proprio ruolo in modo più chiaro, concreto e lineare?

Quanto dobbiamo aspettare ancora, prima di vedere centrare un obiettivo importante, senza per

forza dover sempre ringraziare qualcun altro?

Si pensa davvero di poter continuare ad andare avanti in questo modo?

Perché non ci comunicano piuttosto, cosa intendono fare per risanare il solaio della scuola media dalle infiltrazioni d’acqua?

Perché, invece, non ci raccontano come e perché si sia potuto sbagliare, dopo più di tre mesi dall’approvazione del relativo Regolamento in Consiglio Comunale, il Bando sul Noleggio con Conducente?

Perché, non ci spiegano come sia stato possibile perdere un finanziamento di circa € 140.000,00 per ristrutturare una parte della sede comunale di via Salice (ala che ospita il LUG)?

Con spirito propositivo, questa maggioranza, è al corrente che la Regione Puglia ha sottoscritto un protocollo con i Comuni, al fine di dare avvio ai Distretti Urbani del Commercio (DUC), per finanziare e rilanciare le piccole attività commerciali e anche per riqualificare le aree mercatali?

E constatare che questa Giunta, continui ad avere ancora la fiducia di alcuni Consiglieri, ci lascia ulteriormente più perplessi e preoccupati!

Veglie, 3 novembre 2016

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui