UNA MOSTRA SU VAN GOGH A VEGLIE – I LAVORI DEGLI ALUNNI DEL POLO 2 VENGONO ESPOSTI NELL’EX CONVENTO

0
0

Van Gogh a Veglie

Sabato 20 e Domenica 21 Maggio 2017 il Chiostro dell’ex Convento dei Francescani di Veglie ospiterà una mostra di pittura dedicata all’artista olandese Vincent Van Gogh, un’esposizione di circa 50 opere realizzate dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Veglie Polo 2,  in omaggio al pittore che ha rivoluzionato l’arte occidentale dell’Ottocento.

Il mito di Van Gogh (1853-1890) nasce con le sue opere, caratterizzate da colori accesi, da pennellate corpose e vibranti, che creano sulle tele dei veri e propri rilievi cromatici, come la sua vita, breve e travagliata, consumatasi come una meteora, a soli trentasette anni. Il mito del pittore

olandese è poi accentuato dal fatto che le sue opere più famose siano state dipinte in soli cinque anni!

L’avventura esistenziale e artistica di Van Gogh è stata raccontata dalle piccole grandi mani degli allievi delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’I.C. Veglie Polo 2, guidati dalla Prof.ssa di arte Laura Quarta che, durante l’anno scolastico, ha introdotto gli alunni ai segreti della pittura, allo stile ed al tipo di pennellata usata dal maestro; un modo istruttivo e  soprattutto divertente per imparare la Storia dell’Arte, per sviluppare le proprie capacità critiche e creative, ma anche per acquisire importanti competenze pratiche.

Il progetto, sostenuto con convinzione dal Dirigente scolastico, Dott.ssa Mariateresa Spagna, è stato intitolato “Piccoli artisti crescono”: con esso si è voluto promuovere nei ragazzi sia la crescita cognitiva ed emotiva,  sia lo sviluppo della capacità di relazionarsi con gli altri e con la personalità del grande artista. Un’importante iniziativa didattica che ha permesso di coinvolgere interamente i ragazzi, creando momenti di collaborazione e aggregazione, espressamente concepiti per valorizzare l’attitudine a stare insieme e la capacità di interagire in occasioni extrascolastiche.

I soggetti, rielaborati dagli studenti ed esposti in mostra per due giorni, sono tratti dai grandi capolavori di Van Gogh: ci sono i campi sterminati, accesi dalla tavolozza del sole; ci sono i paesaggi notturni, con i cipressi fiammeggianti e le stelle che brillano come tanti sassolini scagliati in

uno stagno; ci sono le persone che ha conosciuto, amato e ritratto; ci sono gli oggetti della sua quotidianità, come la sedia, la pipa e gli ormai celeberrimi girasoli; e poi c’è lui, il pittore, o meglio i suoi autoritratti, fatti di accensioni inusitate e di pennellate vorticose. Non bisogna però pensare che le tele di questi piccoli grandi artisti siano solamente copie d’autore: in esse pulsa il cuore del fanciullo ed il suo desiderio di osservare il mondo come se lo si osservasse per la prima volta, con occhi sempre nuovi, insomma, gli stessi che l’artista olandese usò per vedere la natura e plasmarla a sua immagine e somiglianza.

La mostra, patrocinata dal comune di Veglie, si terrà nella magnifica cornice del chiostro dell’ex convento francescano della città, scrigno barocco che saprà valorizzare, con la sua ambrata cornice di pietre secolari, la potenza cromatica e il misticismo del pittore dal cappello di paglia, fatto rivivere attraverso l’esperienza e l’assiduo lavoro di giovanissimi artisti in cammino.

La Mostra Vincent Van Gogh rimarrà aperta Sabato 20, giorno dell’inaugurazione, e Domenica 21 maggio 2017, dalle ore 16.30 alle ore19,30.

Sabato 20 Maggio, successivamente alla cerimonia di inaugurazione, ci sarà la  premiazione delle opere migliori realizzate dai ragazzi.

I. C. VEGLIE POLO 2

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Mariateresa Spagna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui